Associazione Ticinese di Judo e Budo (ATJB)
Associazione Ticinese di Judo e Budo (ATJB)

Ritorna

Torneo del ranking europeo (EJU) riservato alle categorie U17 e U20
Guzzi e Wyler in evidenza a Bremen con la nazionale U17
29.03.08..Bremen
 
..
..

Il Judo masters, torneo del ranking europeo (EJU) riservato alle categorie U17 e U20 svoltosi sabato 29 e domenica 30 marzo a Bremen, si conferma uno dei principali tornei giovanili conosciuto a livello mondiale.

 

 

 La partecipazione è stata di ben 1002 atleti in rappresentanza di 21 nazioni tra cui, oltre a quelle indo-europee, il Giappone (patria della disciplina), la Corea ed il Canada.

La nazionale svizzera U17 era presente con cinque atleti, fra i quali i ticinesi Luca Wyler ed Elia Guzzi che hanno nuovamente dimostrato di avere le carte in regola per misurarsi in competizioni di questo livello.3

Wyler (categoria +90kg; con 21 atleti) dopo essere riuscito a ribaltare l'esito del primo incontro imponendosi per ippon contro il kazako Borisenko, nel secondo soccombe invece al possente rumeno Natea, atleta di oltre 100kg. Putroppo la successiva sconfitta del suo avversario gli nega la possibilità di rientrare in gioco nei turni di ripescaggio. Nella classifica finale risulta al 1° posto il giapponese Maruyama, al 2° il francese Delvert ed a pari merito al 3° il lettone Vilcans e l'austriaco Geier.

Guzzi (categoria -66kg; con 83 atleti) si impone per waza-ari nei primi due incontri contro il lettone Lebedev e l'olandese Cuypers ed al terzo supera per ippon l'italiano Meli. Al quarto incontro viene fermato dal campione tedesco Herkenrath che giunge poi in semifinale. Al primo turno dei ripescaggi incontra il coriaceo austriaco Ambüchler. Un errore a poco dalla fine del combattimento, che avrebbe condotto ai punti, gli costa la sconfitta per waza-ari che lo esclude dalla gara. La classifica finale ved al 1° posto il giapponese Eto, al 2° il kazako Jiembayev ed a pari merito al 3° i sopraccitati Herkenrath e Ambüchler.

Bissando il risultato ottenuto venti giorni prima al torneo EJU di Zagabria, Guzzi ha confermato un rendimento costante. Gli altri svizzeri U17, a parte il giovane Florian Droux (-73kg; 23 atleti; 3 vittorie, 2 sconfitte, 7°), non hanno ottenuto risultato, purtroppo Ottiger (-55kg) e Wirz (-60kg) sono stati eliminati direttamente al primo incontro.

Il campo di allenamento internazionale che stanno attualmente sostenendo ad Hannover, permetterà ai nostri atleti di acquisire ulteriore esperienza in vista dei prossimi impegni che li vedranno impegnati per raggiungere i campionati europei di luglio a Sarajevo.