Associazione Ticinese di Judo e Budo (ATJB)
Associazione Ticinese di Judo e Budo (ATJB)

Ritorna

Squadra femminile in B. Salgono in LNA Cortaillod e Basel.
01.12.07..Coira
..
..

Sabato a Coira si sono svolte le finali dei campionati svizzeri a squadre ed i turni di promozione e retrocessione. La squadra femminile del Judo Team Ticino, posizionata al penultimo posto della classifica di LNA, si è dovuta presentare sui tappeti di gara per difendere la propria presenza tra i migliori team svizzeri.

 

Assieme alla compagine rossoblu erano presenti nella poule di promozione/retrocessione il Judo Team Bern, ultimo classificato di LNA e le prime due squadre delle due regioni di LNB, il Judo Club Cortaillod ed il Judo Club Basel. Il primo incontro, che ha visto il Ticino schierato contro le avversarie del Team Bern, è apparso subito alla portata delle nostre judoiste che si sono imposte senza difficoltà nonostante l’assenza del peso più leggero della squadra. Le atlete erano per l’occasione Alessandra Vismara, Yana Kocher, Nathalia Monteiro e Jasmine Radaelli. Il secondo incontro con la compagine di Cortalloid mostrava invece una situazione completamente capovolta, con una squadra completa e con diverse riserve e un’altra, il Ticino, con quattro atlete su cinque. Il risultato è stato netto, l’unica vittoria rossoblu è stata conquistata da Radaelli. Se il Judo Club Cortailloid ha conquistato velocemente e facilmente il proprio posto in Lega nazionale A e chiaramente il Judo Team Bern era destinato a retrocedere in B, più incerto era invece il destino della compagine ticinese e del Judo Club Basel. Nel primo incontro Kocher, dopo un inizio piuttosto equilibrato, si è fatta sorprendere dall’avversaria con due waza-ari. Radaelli ottiene invece all’ultimo una vittoria per vantaggio e subito dopo Monteiro, con un ippon, porta in vantaggio il Ticino per quattro punti a due. Considerato che nell’ultimo incontro la squadra rossoblu non poteva presentare l’atleta più leggera, determinante risultava così il combattimento di Vismara. Nonostante l’ostica avversaria, Vismara ha saputo trovare la determinazione per portarsi in vantaggio subito all’inizio. Per poi non rischiare di farsi sorprendere ha cercato di attaccare pure negli ultimi minuti restanti e quando già si intravedeva la vittoria e la conferma della presenza in LNA, l’atleta rossoblu subisce una leva al suolo ed il Judo Club Basel esulta. Alle atlete ticinesi presenti non si può rimproverare nulla avendo dato il meglio di sé stesse per mantenere il posto tra le migliori squadre svizzere, certo che le diverse assenze durante l’anno per infortuni ed impegni personali hanno dimezzato il team e le probabilità di successo. La vittoria del campionato svizzero è andata invece nuovamente alla squadra cantonale di San Gallo che ha sconfitto in finale il Team di Losanna Horizon 1 con un punteggio di 6 (27) a 4 (13). Tra le squadre maschili il titolo nazionale è stato conquistato dalla forte formazione del Brugg che ha superato il team di Romont.