Associazione Ticinese di Judo e Budo (ATJB)
Associazione Ticinese di Judo e Budo (ATJB)

Ritorna

Torneo Rheintal: 5 ori tutti al femminile
Radaelli, Ciresa, Cardone, Merlini e Dal Pian sul gradino piĆ¹ alto. Diepolsau
17.03.07..Diepolsau
..
..

Sabato a Diepolsau quasi cinquecento atleti provenienti da tutta la Svizzera e dai paesi vicini di Austria e Liechtenstein si sono confrontati per aggiudicarsi il podio alla trentaduesima edizione dello torneo Rheintal. Per i judoisti rossocrociati si tratta di un appuntamento importante per guadagnare punti preziosi validi per la qualifica ai campionati svizzeri di novembre. Dopo Morges in gennaio, quello di Diepolsau è la seconda competizione a livello nazionale determinante per la classifica ranking.

 

Il palmares ticinese si compone di cinque ori, cinque argenti e sette bronzi. Stephanie Cardone, oro a Morges e oro al Rheintal, conferma la sua leadership nella categoria fino a 52kg tra le juniores mentre nella categoria élite viene fermata solamente in finale dalla Brussig di Wollerau. Il gradino più alto del podio viene conquistato anche da Jasmine Radaelli, che nelle donne -63kg non lascia via di scampo alle avversarie. Nelle U20, oltre la Cardone, la medaglia d’oro se l’aggiudica Serena Ciresa dopo aver sbaragliato la concorrenza con quattro vittorie nette. Tra le cadette non poteva fare meglio Daniela Merlini, che si impone con facilità nella categoria fino a 63kg. Il quinto oro ticinese viene invece conquistato da Agnese Dal Pian (-33kg), nella giornata di domenica dedicata ai judoisti fino a quattordici anni.
Si aggiudicano invece la medaglia d’argento negli U17 Edon Lala (-40kg) al suo debutto nella categoria maggiore, Nicola Dal Pian (-45kg) in una categoria di ben ventitre atleti e Alessandra Vismara (-52kg) che aveva quasi in pugno la finale. Nelle categorie U14 il secondo gradino del podio viene invece conquistato da Gilda Borasio (+48kg).
A classificarsi terzi sono invece Luigi Mascaro (-55kg) negli U20, Pietro Pozzi (-60k) e Francesco Muoio (+73kg) negli U17, Francesco Zanasi (-36kg), David Vismara (-50kg), Qendrim Kqiku (-55kg) e Emanuele Rigamonti (-55kg) negli U14.
Concludono infine ad un passo dal podio nonostante una buona prestazione Andrea Coda negli élites maschili, Joel Casada nei juniores, Riccardo Coiro e Luca Wyler nei cadetti ed infine Jonathan Parra e Sergio Tringale negli scolari.
Il prossimo torneo ranking che attirerà i migliori atleti rossocrociati è previsto a Bellinzona il 5 maggio.


Nella foto Jasmine Radaelli