Associazione Ticinese di Judo e Budo (ATJB)
Associazione Ticinese di Judo e Budo (ATJB)

Ritorna

Elia Guzzi si aggiudica il torneo di Morges. Markovska argento e Wyler bronzo
12.01.08..Morges
 
..
..

Lo scorso fine settimana ha preso il via la stagione agonistica con il primo torneo di qualifica a Morges. Alla competizione hanno partecipato oltre 800 atleti provenienti da tutta la Svizzera, oltre che dai clubs vicini di Italia e Francia. I judoisti ticinesi che hanno gareggiato sui tatami vodesi sono stati sedici: dieci atleti del Judo Budo Club Lugano, sei del Do Yu Kai Chiasso, uno del Judo Budo Club Bellinzona ed uno del Judo Waza Capriasca.

 

Le medaglie conquistate completano il podio con l’oro di Elia Guzzi del DYK Chiasso nei cadetti (Under 17), l’argento di Ljubica Markovska del JBC Lugano nelle ragazze A (Under 14) ed infine il bronzo di Luca Wyler del JBC Bellinzona pure nei cadetti (Under 17). Guzzi, che per la prima volta ha gareggiato nella categoria di peso fino a 66kg, ha centrato l’obiettivo più importante che gli ha permesso di conquistare i primi dodici punti della stagione. L’atleta ticinese, dopo aver sfiorato il podio ai campionati svizzeri dello scorso anno, ha dimostrato ancora una volta una determinazione ed un impegno, che gli anno permesso di conquistare l’oro con ben cinque vittorie nette. Nei cadetti ha superato in finale Rohner di Liestal. Guzzi ha pure gareggiato tra gli juniores dove è pero stato fermato al secondo incontro. L’altro podio valido per la qualifica ai campionati svizzeri è stato ottenuto da Luca Wyler che si è classificato al terzo posto della categoria cadetti oltre 73kg. Wyler, dopo aver superato due avversari è stato sconfitto in semifinale da Troisi dell’Akiyama settimo torinese. L’atleta bellinzonese ha poi ottenuto la vittoria nella finalina per il terzo posto. Sono invece stati fermati ad un passo dal podio, racimolando comunque dei punti preziosi per il ranking nazionale, Gilda Borasio del DYK Chiasso, al suo debutto tra le cadette fino a 52kg e Jonathan Rezzonico del JW Capriasca nei cadetti –66kg con entrambi due vittorie conquistate ed inoltre Luisa Coda e Samantha Cattaneo del DYK Chiasso con una vittoria. Hanno inoltre gareggiato, senza ottenere risultati di rilievo, Francesco Bortoluzzi, Paride Maiocchi (infortunato) e Laura Piatti. Con il torneo ranking ha pure avuto luogo la competizione degli Under 14, per i quali non è previsto un campionato a livello nazionale. Il risultato ticinese migliore è stato raggiunto da Ljubica Markovska del JBC Lugano nella categoria ragazze A fino a 28kg con 3 vittorie per ippon. Markovska aveva pure conquistato il titolo di campionessa ticinese lo scorso anno in novembre. Appena fuori podio si classificano invece Jonathan Parra, Davide Piatti, Kewin Parra, Samuel Rasero, Matthias Delmenico e Jamal Bisanti. Il prossimo appuntamento agonistico dove troveremo in gara gli atleti rossoblu è previsto per il terzo fine settimana di febbraio in occasione dei campionati grigionesi individuali a Grono.