Associazione Ticinese di Judo e Budo (ATJB)
Associazione Ticinese di Judo e Budo (ATJB)

Ritorna

3° turno di campionato svizzero.
Punteggio pieno per il DYK Chiasso e una vittoria per il Judo Team Ticino
04.04.09..Sursee / Buchs/ZH
 
..
..

Si è svolto sabato 4 aprile il terzo turno del Campionato Svizzero a squadre di judo (1a Lega). La delegazione del Judo Team Ticino si è recata a Sursee (LU), dove era attesa dagli avversari del JC Ebikon (ancora imbattuto) e dal BSC Arashi Yama Wil. Il Do Yu Kai Chiasso era invece impegnato in trasferta a Buchs/ZH.

 

La squadra rossoblu si è imposta contro quest’ultimo per 8-2, mentre ha subito il punteggio di 7-3 dei judokas di casa. La formazione chiassese ha superato brillantemente i due avversari e più precisamente il Nippon San Gallo per 9-1 e il JC Regensdorf per 8-2.

Il Tiicno ha affrontato inizialmente il Wil. Inizia Nicola Mathis (-66kg) che vince facilmente con il giovane avversario. Segue poi Marco Mascaro (-73kg) ch, in un combattimento molto equilibrato riesce alla fine a imporsi per yuko. Nei -81kg Yannick Bonne dimostra la sua superiorità passando subito in vantaggio fino a riuscire ad avere ragione del suo ostico avversario prima del termine. Luca Wyler (+90kg) vince facilmente mentre nei –90kg Silvio Guggiari deve arrendersi al forte ed esperto avversario. Nel secondo incontro il Sursee si impone per 10 a 0 sul Wil.

Il terzo incontro Sursee-Ticino inizia con un errore arbitrale che ne pregiudica dall'inizio l'esito. Infatti Mathis, contro il quale viene dato all’inizio un yuko poco chiaro, viene pure dichiarato sconfitto per abbandono in una fase di lotta a terra senza che lui si fosse arreso . Nei -73kg Graziano Gianinazzi parte con cautela controllando l'avversario senza però riuscire a risolvere a suo favore il combattimento che termina in pareggio. Per i –81kg Guggiari passa in svantaggio e non riesce a ricuperare nei cinque minuti di gara. Nei +90kg ancora l'arbitraggio gioca un brutto scherzo ai ticinesi: un attacco di Wyler parzialmente controllato dall'avversario vede entrambi cadere ma il direttore di gara decide di premiare con l'ippon l'atleta di casa tra lo sconcerto dei ticinesi. Il combattimento dei –90kg a questo punto non può più cambiare l'esito dell'incontro. La superiorità dell'atleta del JT Ticino prevale e Yannick Bonne vince con uno spettacolare ippon di seoi-nage, sicuramente l'azione migliore vista nella giornata.

Netta invece la superiorità dei chiassesi che hanno schierato Paride Maiocchi, Elia Guzzi, Marco Frigerio, Mauro CiresaManrico Frigerio e Simone Galeazzi. Maiocchi, Guzzi e Frigerio sono risultati decisivi vincendo tutti i propri combattimenti per ippon. Per il Chiasso è pure da segnalare l’esordio di Mauro Ciresa nei – 90 kg, tornato dopo l’università ad indossare i colori della palestra in cui è cresciuto. Marco Frigerio (resosi disponibile a supplire gli assenti Vismara, Mezzadra e Chiavenna nella categoria – 81 kg) ha pure ottenuto due vittorie per ippon.

Dopo tre turni il Do Yu Kai Chiasso rimane al secondo posto della classifica provvisoria avendo vinto cinque (10 punti) incontri sui sei disputati. Il Team Ticino si trova invece a 8 punti, un discreto bottino che speriamo possa essere incrementato già nel prossimo turno contro Uster e Regensdorf 2. Il prossimo turno concluderà il girone di andata.